SEI SU FASHION CENTER!

Banner generico

NEWS FROM WORLD

MATRIMONIO, IL RUOLO DEI TESTIMONI

194-3-piccolo-1-testimoni-di-nozze-sorrento-capri-positano
Il testimone di nozze è, in genere, una persona vicina a uno degli sposi, magari qualcuno con cui si è condiviso momenti importanti o un punto di riferimento per gli sposi.
I testimoni sono in genere due, uno per la sposa e uno per lo sposo, e non devono avere nessun particolare requisito, a parte la maggiore età. Tuttavia, i testimoni di nozze, devono essere all’altezza di testimoniare la solidità della coppia, l’amore e il sentimento che li lega, nonchè la reale intenzione di sposarsi senza alcun impedimento.
Da un punto di vista pratico, i testimoni devono custodire le fedi nuziali durante la cerimonia (potete scegliere un uomo, perché ha le tasche della giacca), ma potete anche far consegnare le fedi da un paggetto.
Da un punto di vista legale, invece, i testimoni di nozze rappresentano dei garanti, infatti devono firmare e dare il consenso dell’autenticità delle nozze. I testimoni sono quindi tenuti a firmare l’atto del matrimonio e il registro matrimoniale al termine del rito, per testimoniare la veridicità della celebrazione nuziale, e sono tenuti a consegnare l’offerta per la Chiesa al sacerdote al termine della cerimonia.
I testimoni dovrebbero anche collaborare all’organizzazione delle nozze e all’organizzazione dell’addio al nubilato e dell’addio al celibato. Potete chiedere ai testimoni di aiutarvi ad organizzare il matrimonio, anche semplicemente chiedendo loro qualche consiglio, in modo da farli sentire partecipi all’evento. I testimoni, infatti, resteranno accanto alla coppia anche nel corso della loro vita matrimoniale, per dare loro dei consigli e aiutarli. Gli sposi dovranno far sentire i testimoni importanti fin dall’inizio, magari anche chiedendo loro di prendere parte al consenso in municipio.
Inoltre, potete chiedere ai testimoni di fare un piccolo discorso prima del brindisi e prima del taglio della torta, oppure possono essere gli stessi sposi a fare un discorso per ringraziarli. Quindi, una volta scelti i vostri testimoni di nozze, consegnate loro le partecipazioni del matrimonio o l’invito e pensate ad un bel regalo da fare loro, per ringraziarli del loro sostegno.

PASTA AL FORNO CON POLPETTINE DI CARNE

lasagne-alla-napoletana-con-polpettine-ultima

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

300g di pasta all'uovo fresca tipo lasagne, 400g di carne di maiale tritata, 200g di pecorino grattugiato, 2 uova, 600g di salsa di pomodoro con aglio, origano e capperi, 4 uova sode tagliate a fette, 200g di provolone tagliato a dadini, 200ml di olio extravergine d'oliva, sale e pepe bianco.

PREPARAZIONE:

- Mettete la carne in una terrina insieme con 80 grammi di pecorino. le 2 uova, un pizzico di sale e uno di pepe macinato al momento. Amalgamate gli ingredienti con un cucchiaio di legno e con le mani formate tante polpettine grandi come un'oliva.

- Scaldate l'olio in una padella (tenendone da parte 2 cucchiai) e friggetevi le polpettine; quando avranno preso colore, sgocciolatele e adagiatele su carta assorbente da cucina per togliere l'unto in eccesso.

- Mettete l'olio rimasto in una pentola, aggiungete abbondante acqua e appena prenderà bollore salatela e cuocete le lasagne; man mano che saranno cotte, scolatele e adagiatele su un canovaccio da cucina inumidita. Accendete il forno a 180°C.

- Fate scaldare la salsa di pomodoro in un pentolino, quindi mettetene alcuni cucchiai in una pirofila, stendete uno strato di lasagne, un altro di salsa, parte delle polpettine, alcune fette di uovo sodo, parte del provolone e del pecorino. Continuate a formare strati fino all'esaurimento degli ingredienti. Ultimate con una spolverata di peccorino grattugiato e passate la pirofila in forno già caldo per 30 minuti. Servite in tavola le lasagne direttamente nel loro recipiente di cottura.

Banner generico